Pietà per il PD…

Nelle consultazioni al Quirinale i punti erano 10. Nelle consultazioni a Palazzo Chigi sono diventati 20. Ma con una aggiunta ulteriore: la perentorietà totale, assolutista. Io sono criticissimo, come...

Nelle consultazioni al Quirinale i punti erano 10. Nelle consultazioni a Palazzo Chigi sono diventati 20. Ma con una aggiunta ulteriore: la perentorietà totale, assolutista.

Io sono criticissimo, come è noto, verso il PD, verso l’ipotesi di nascita di questo governo e, ancora di più, verso la sinistra di alternativa che lo appoggi.

Ma mi sembra che i Cinquestelle stiano davvero tentando di rovesciare il tavolo e di uscire da una contraddizione rappresentata dalla dicotomia tra ciò che vuole la dirigenza del M5S e la “base” che si esprimerà su Rousseau.

Dire NO alla patrimoniale ed escludere qualunque rimessa in discussione dei decreti sicurezza è veramente chiedere l’impossibile al PD, soprattutto nel secondo caso (non mi illudo che il PD desideri patrimonializzare la fiscalità italiana).

Di Maio propone al PD il vecchio programma del governo Conte con la Lega e ne chiede l’accettazione in toto, senza se e senza ma. Il pressapochismo dei Cinquestelle è disarmante nel loro calcolo politico e strategico.

Nemmeno il liberista PD si merita di finire sotto il gioco di questi dopo essersi piegato da tempo (ed essere nato per quello) ai mercati…

(m.s.)

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • Prodi, Epifani e Di Maio, spingitori di cavalieri

    “Neppure per me esiste un tabù su Forza Italia. Penso che sia più utile e interessante discutere sulla ‘praticabilità’ di un suo eventuale ingresso in maggioranza, studiarlo, tenendo conto...
  • Chi s’ha da infuriare

    Se Salvini rivendica una specie di eredità berligueriana per sé e per la Lega, non deve infuriarsi il PD. Ci dobbiamo infuriare noi comuniste e comunisti. Noi che gli...
  • Buchi di governo

    Dal “Decreto semplificazioni“, primo punto dopo i nodi ferroviari: «nuova linea Torino-Lione: tunnel di base ed adeguamento linea storica». La TAV al primissimo posto nell’elenco delle infrastrutture cui mettere...
  • Il velo di Silvia

    E’ una questione di libertà. Una libertà che si vede, un’altra che si fa fatica a vedere. Silvia Romano ha dichiarato che per lei “il velo è un simbolo...