Nati ieri?

Se parliamo di cambiamento minimale, quindi modificazione riformatrice di determinate politiche, è evidente che la risposta non può arrivare dalle piazze piene ma dai “giochi” di palazzo, anche intesi...

Se parliamo di cambiamento minimale, quindi modificazione riformatrice di determinate politiche, è evidente che la risposta non può arrivare dalle piazze piene ma dai “giochi” di palazzo, anche intesi in senso buono e magari nobile del termine.

Tuttavia io penso, da sostenitore del “partito di massa” luxemburghiano (capisco di essere “vetero” e di parlare un linguaggio incomprensibile alla massa stessa, ma tanto devo…) che i movimenti siano utili alla causa della giustizia sociale solo se la interpretano e se ne sono coscienti: se sono, ossia, consapevoli che incarnano loro stessi dei bisogni che devono diventare (o tornare ad essere) diritti anche garantiti dalla Costituzione della Repubblica.

Per questo serve un “partito di massa” che intercetti queste esigenze: per questo io mi batterò contro me stesso, per vincere le mie ritrosie verso le sardine che escludono, al momento, i partiti dal loro contesto di comprensione politica, e spero che loro facciano altrettanto lottando contro la pregiudiziale antipartitica.

Ma nessuno di loro è “nato ieri”. Esistevano anche prima di essere “sardine“… Forse erano delusi, esclusi ed espulsi loro stessi dalla partecipazione da una politica fatta solo di tatticismi e di liberismo selvaggio tanto da destra quanto dal PD.

Ben venga un risveglio almeno di coscienza civica e civile, democratica e antifascista (cantano “Bella ciao“, quindi almeno mi auguro che abbiano superato il “non-schierarsi” dei grillini d’un tempo), però siamo a questo livello.

Una settimana fa è nata la mobilitazione ma nessuno di loro è, ripeto, nato ieri. O forse si…

(m.s.)

foto tratta dalla pagina Facebook 6000 sardine

categorie
Lo stiletto





passa a…



altri articoli

  • Belle fritte…

    Ho letto, in merito alla manifestazione romana delle sardine (prevista per sabato 14 dicembre) un articolo sul sito di Mentana (non certo ostile alle “sardine“). Certamente si tratta di...
  • Avanzamento

    Più avanzo nel tempo, più apprendo la brutalità del capitalismo, meno penso di poter essere accondiscendente anche nelle forme più banali degli accordi elettorali per scongiurare il “meno peggio”...
  • A proposito di nazismo

    Ai negazionisti delll’Olocausto, del Porrajmos e dei tanti stermini perpetrati dal Terzo Reich e dai fascismi di ogni modello, va ricordato prima di tutto che furono gli stessi nazisti...
  • Presa di coscienza

    Quando avevo vent’anni mi dicevano: “O sei comunista alla tua età o non lo sarai mai più.”. Pensavo fosse una esagerazione. Tutt’ora lo penso anche se con qualche dubbio,...