L’armistizio di Mussolini

Pazienza fare della Francia una “democrazia millenaria”. Qualcuno l’ha definito un semplice errore: una confusione tra “secolo” e “millennio”. Non è proprio il massimo per chi si occupa di...
Il generale Castellano firma l'armistizio a Cassibile e stringe la mano ad Einsenhower, comandante in capo delle forze alleate anglo-americane

Pazienza fare della Francia una “democrazia millenaria”. Qualcuno l’ha definito un semplice errore: una confusione tra “secolo” e “millennio”. Non è proprio il massimo per chi si occupa di parte del governo del Paese, ma passi…

Poi, in una recensione di critica cinematografica su un settimanale televisivo scopro questo: che nel 1943 Mussolini firmò un armistizio con gli angloamericani! Il film si inserisce nel filone di un revisionismo storico che può far perdere la bussola anche al migliore dei critici… Ma tant’è…

Mi risultava che in quella estate sfortunata, Mussolini dopo essere stato sfiduciato dal Gran consiglio del fascismo ed essersi recato dal re a Villa Savoia il giorno dopo, fosse stato arrestato e condotto in prigionia sul Gran Sasso…

Geografia prima e storia poi, tra Pinochet, America Latina, Venezuela, strafalcioni sul Brennero, autostrade già pubbliche ma che devono per forza diventarlo due volte, Francia democratica dal tempo quasi di Siagrio e Mussolini che a Cassibile siede con gli angloamericani a firmare l’armistizio l’8 settembre, ma ce n’è in abbondanza per riscrivere tutto lo scibile umano.

Chissà, domani forse sarà di nuovo il sole a girare intorno alla terra…

(m.s.)

foto tratta da Wikipedia

categorie
Lo stiletto





passa a…



altri articoli

  • Avanzamento

    Più avanzo nel tempo, più apprendo la brutalità del capitalismo, meno penso di poter essere accondiscendente anche nelle forme più banali degli accordi elettorali per scongiurare il “meno peggio”...
  • A proposito di nazismo

    Ai negazionisti delll’Olocausto, del Porrajmos e dei tanti stermini perpetrati dal Terzo Reich e dai fascismi di ogni modello, va ricordato prima di tutto che furono gli stessi nazisti...
  • Presa di coscienza

    Quando avevo vent’anni mi dicevano: “O sei comunista alla tua età o non lo sarai mai più.”. Pensavo fosse una esagerazione. Tutt’ora lo penso anche se con qualche dubbio,...
  • Nati ieri?

    Se parliamo di cambiamento minimale, quindi modificazione riformatrice di determinate politiche, è evidente che la risposta non può arrivare dalle piazze piene ma dai “giochi” di palazzo, anche intesi...