La viral moda della sciocchezza

C’è un video che gira su Facebook e ha ottenuto, ad oggi, più di 330 milioni di “click”, quindi di visite. Sembra sia quello più visto nella storia della...

C’è un video che gira su Facebook e ha ottenuto, ad oggi, più di 330 milioni di “click”, quindi di visite. Sembra sia quello più visto nella storia della rete sociale fondata da Mark Zuckerberg.
Sono stato tentato di andarlo a vedere anche io.
Ma poi mi sono detto: sarò sciocco io che mi faccio trascinare dall’enorme grandezza del numero di visitatori, senza che questo video mi sia capitato sotto il naso, senza che null’altro se non un articolo di un quotidiano me l’abbia segnalato esclusivamente per questo e non per il suo contenuto, oppure sono sciocchi i milioni di cliccatori che l’hanno visto?
Probabilmente nessuno è sciocco, ma io vorrei evitare la complicità della sciocchezza in comune. Quindi lo guarderò soltanto se dovesse attrarre la mia attenzione per il contenuto. E non, semplicemente, perché è di moda assistere a ciò che tutti considerano “di moda”, “virale… mi pare si dica così in questa meravigliosa modernità.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto





passa a…



altri articoli

  • Parentele

    E’ morto l’ex presidente egiziano Hosni Mubarak. Pace all’anima sua. Chissà se lo piangeranno anche i parenti italiani. (m.s.) foto tratta da Wikimedia Commons Stampa in PDF questo articolo...
  • Quarantena

    Per quanto riguarda il Coronavirus, vorrei dirvi che mi considero in quarantena rispetto a tutti i commenti in merito sui social. (m.s.) foto: screenshot Stampa in PDF questo articolo...
  • 1 su 5 (e non sono ovetti Kinder)

    Viste le meravigliose sorti e progressive dell’economia mondiale, europea ed italiana, al momento fonti non bolsceviche, ma facenti riferimento a serie riviste online che hanno studiato dati su dati,...
  • I fuorilegge

    Un deputato del partito che ha la fiamma tricolore nel simbolo, diretta erede del neofascista MSI (se ne facciano pure vanto), a sua volta diretto erede (o quasi…) del...