Elogio di Salvini

Subito pensavo che fosse un quiz. Poi ho capito che era il ministro dell’Interno della Repubblica Italiana ad aprire la busta. Un po’ di suspense ma troppo comizio, troppi...
Il ministro dell'Interno Salvini legge l'atto di notifica della Procura della Repubblica sul caso "Diciotti"

Subito pensavo che fosse un quiz. Poi ho capito che era il ministro dell’Interno della Repubblica Italiana ad aprire la busta.
Un po’ di suspense ma troppo comizio, troppi commenti…
Per un attimo ho pensato che entrassero quelli di “Scherzi a parte”. Ma è una trasmissione ormai andata in pensione.
Tutto vero: commenti in diretta con ben 25.000 persone.
Tra il serio e il faceto apre la busta e ne legge il contenuto.
Geniale! Meglio di Berlusconi.
Nemmeno lui aveva mai condiviso documenti di una Procura della Repubblica in “streaming”. Forse perché non si usava e non c’era ancora venti e più anni fa.
In televisione sì, accadeva…
Geniale Salvini: comunicativamente. Rende partecipi in diretta decine di migliaia di persone e altre in differita.
Alla fine della giornata il video lo hanno visto più di un milione e mezzo di persone.
Solo Madonna o Vasco Rossi riescono a fare meglio.
Geniale. Dunque prestiamogli attenzione. Molta attenzione…

(m.s.)

toto: screenshot 

categorie
Lo stiletto





passa a…



altri articoli

  • Ceti scolastici

    Sbalorditiva la notizia di una scuola pubblica romana dove, nella presentazione della medesima, si dividono per “classi sociali” gli alunni nei due plessi che la compongono. Da una parte...
  • Mattone e vetro

    Volevo commentare: “Il governo ha salvato l’Italia“. Poi mi sono detto: “Tu guarda se tocca essere salvati ogni volta da quelli che sostengono chi ci accoltella alle spalle ogni...
  • Cordogli

    Tra Italo Moretti e Giampaolo Pansa, il mio cordoglio va ad un giornalista che non ha mai adoperato nessun revisionismo dei fatti per fare attualità o per fare cronaca....
  • Germanico

    No, nessun console romano risorto da qualche tempio sotto gli strati del tempo delle vie di Roma. E’ soltanto la nuova legge elettorale, questa volta proporzionale, che viene chiamata...