Egoismo sociale (?!)

Il problema è il “crescente egoismo sociale”. A parte il fatto che non si capisce bene cosa voglia dire: l’egoismo o è individuale o non è. Un “egoismo sociale”...

Il problema è il “crescente egoismo sociale”. A parte il fatto che non si capisce bene cosa voglia dire: l’egoismo o è individuale o non è. Un “egoismo sociale” è un ossimoro linguisticamente parlando e una scemenza in quanto a concetto sociologico-politico.

Poi s’arrischia su un’altra elucubrazione impossibile: “razzismo mediatico” quello che oggi si vive in Italia. Se si intende dire che il razzismo dai mass media viene propagandato e diffuso nelle vuote menti di cittadini resi vuoti da anni di bombardamenti propagandistici su false paure, invasioni inesistenti, creando vere e propri fobie, queste sì, “sociali”, allora il concetto ha un suo minimo senso.

Il problema è il “crescente egoismo sociale”. A parte il fatto che non si capisce bene cosa voglia dire: l’egoismo o è individuale o non è. Un “egoismo sociale” è un ossimoro linguisticamente parlando e una scemenza in quanto a concetto sociologico-politico.

Poi s’arrischia su un altra elucubrazione impossibile: “razzismo mediatico”, quello che oggi si vive in Italia. Se si intende dire che il razzismo dai mass media viene propagandato e diffuso nelle vuote menti di cittadini resi vuoti da anni di bombardamenti propagandistici su false paure, invasioni inesistenti, creando vere e propri fobie, queste sì, “sociali”, allora il concetto ha un suo minimo senso.

Ma se per “razzismo mediatico” si intende una genesi del razzismo dai soli mezzi di comunicazione di massa, giornali e televisione, allora non ci siamo già più: i megafoni possono amplificare le voci, ma poi bisogna andare a vedere di chi sono quelle voci. E sono voci di sovranisti, populisti sostenuti da chi parla di “crescente egoismo sociale”.

Insomma, quando le stelle sono cinque e ti girano intorno alla testa, vuol dire che qualche botta in testa l’avrai pur presa… Magari proprio dal tuo amato “popolo”.

Ma se per “razzismo mediatico” si intende una genesi del razzismo dai soli mezzi di comunicazione di massa, giornali e televisione, allora non ci siamo già più: i megafoni possono amplificare le voci, ma poi bisogna andare a vedere di chi sono quelle voci. E sono voci di sovranisti, populisti sostenuti da chi parla di “crescente egoismo sociale”.

Insomma, quando le stelle sono cinque e ti girano intorno alla testa, vuol dire che qualche botta in testa l’avrai pur presa… Magari proprio dal tuo amato “popolo”.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto





passa a…



altri articoli

  • 1 su 5 (e non sono ovetti Kinder)

    Viste le meravigliose sorti e progressive dell’economia mondiale, europea ed italiana, al momento fonti non bolsceviche, ma facenti riferimento a serie riviste online che hanno studiato dati su dati,...
  • I fuorilegge

    Un deputato del partito che ha la fiamma tricolore nel simbolo, diretta erede del neofascista MSI (se ne facciano pure vanto), a sua volta diretto erede (o quasi…) del...
  • L’unica svastica bella…

    Le scritte antisemite, neonaziste, vergate con croci celtiche e insulti alle vittime dell’Olocausto, si moltiplicano nel Paese. Dalle porte delle case dei deportati fino alle mura delle scuole: accanto...
  • Per ora, forza Bernie!

    Non ho simpatie per il Partito democratico italiano. Figuriamoci se ne ho per quello americano che è un rassemblemant di posizioni e interessi che vanno da pallidi intenti socialdemocratici...