Dialogo tra un comunista e un renziano

Comunista: “La par condicio vale solo per voi che siete in Parlamento. Del resto le regole le stabilite voi…”. Renziano: “Voi siete quelli che dite sempre di ‘no'”. Comunista:...

Comunista: “La par condicio vale solo per voi che siete in Parlamento. Del resto le regole le stabilite voi…”.

Renziano: “Voi siete quelli che dite sempre di ‘no'”.

Comunista: “Da quando le posizioni politiche sono una discriminante per poter avere pari dignità e accesso all’informazione in Italia?”.

Renziano: “Non mi rompere i coglioni. Tu dai i tuoi volantini e stai al tuo posto.”.

Fine del dialogo.
#poterealpopolo

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto
nessun commento

lascia un commento

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.









altri articoli

  • Il mandante

    Genova, Mediterraneo. Terra e mare, cantieri e barconi. Un operaio di 42 anni è l’ultimo (ma non l’ultimo) morto a causa del lavoro: lascia una famiglia in questo mondo dove...
  • Il limite

    Ci dovrebbe essere un limite entro cui fermarsi, evitare di proferire parole che diventano solo accanimento, violenza, aggressività e cattiveria in generale. Ci dovrebbe essere ma non c’è. Una...
  • 117

    Nemmeno davanti a 117 dispersi, forse morti annegati in mare, il crudelismo tace, ma afferma che la causa sono i porti aperti, non certo la mancanza di navi nel...
  • Viva la “Melevisione”!

    La “Melevisione” compie 20 anni e le facciamo gli auguri anche noi. E’ stato e rimane un programma che disintossicava anche noi “adulti” (le virgolette servono a far intendere...