Decantazione

Devo dire che non mi sorprende molto la posizione de “il manifesto” sulla crisi di governo. Ma davvero però ritenete che un governo PD-M5S allontani il pericolo del “pieno...

Devo dire che non mi sorprende molto la posizione de “il manifesto” sulla crisi di governo.

Ma davvero però ritenete che un governo PD-M5S allontani il pericolo del “pieno di consensi” e di voti per le destre, segnatamente per la Lega di Salvini e Fratelli d’Italia della Meloni?

Io penso il contrario: penso che un governo del genere, “politico” e non “tecnico” avvicinerà ancora di più larghe fasce popolari, sfruttate alla facile demagogia populista e iper-nazionalitaria del ministro dell’Interno e che avrà buon gioco nel definire sé stesso e la Lega come gli unici che sono riusciti a preservarsi dal politicismo dei “giochi di palazzo” per una permanenza al potere, per evitare il “giudizio popolare”.

L’invocazione al popolo ci sarà, sarà costante e non potrà nemmeno essere smentita da ciò che farà un governo a guida PD-M5S, perché le misure che adotterà saranno di “assoluta fedeltà all’Europa”, dunque siamo nel campo del più pieno e rigoroso liberismo.

Un percorso di questo genere non allontana il pericolo sovranista. Lo lascia in decantazione e gli prepara un terreno per un nuovo successo: questa volta senza altri concorrenti fuori e dentro il Parlamento.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto





passa a…



altri articoli

  • Vi supplico

    Per favore, non ditemi che bisogna ricostruire il centrosinistra… Le condizioni aberranti delle politiche liberiste sono responsabilità di una sinistra che ha imitato il centro ed era assetata di...
  • Virus

    Tanti sono i virus che si trasformano in pandemie, in veri e propri stermini di massa della popolazione mondiale. Sono virus che mutano, che si trasmettono da animali a...
  • Se mi citofona Salvini…

    Quando ci saranno le elezioni in Liguria, se Salvini verrà a citofonare a casa mia per chiedermi se “spaccio”, gli dirò di sì. Spaccio solidarietà al posto di crudeltà...
  • Non potrete farne a meno

    21 gennaio 1921, a Livorno nasce il Partito Comunista d’Italia – Sezione della Terza Internazionale comunista. Ha quasi un secolo il comunismo italiano o, per meglio dire, quel che...