Considerazioni desolanti

Il rumore di una modernità bugiarda mi scuote l’animo e mi rende indisciplinato verso una specie di omologazione fatta di lampi di genio di chi vorrebbe accreditarsi come lo...

Il rumore di una modernità bugiarda mi scuote l’animo e mi rende indisciplinato verso una specie di omologazione fatta di lampi di genio di chi vorrebbe accreditarsi come lo scopritore di talenti da far avanzare sul tappeto scivolante del futuro.
Frastornante è la desolazione delle coscienze che non percepiscono altro se non la ripetuta quotidianità, una routine mai uguale a sé stessa ma sempre uguale al vuoto delle menti che si dimenticano di pensare, che agiscono per inerzia, per transumanza di abitudini che non rimarranno nemmeno nel libro delle tradizioni di un triste passato.
Ciò che è considerato moderno mi fa sperare ben poco nella rinascita della coscienza critica e della voglia di uguaglianza che diminuisce a vista d’occhio, che è ormai impalpabile, impercettibile a qualunque senso.
Ciò che è considerato invece vecchio, antico e superato è la più bella delle melodie che mi riscaldano ancora un po’ quella passione che, tutto sommato, mi tiene in vita.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto





passa a…



altri articoli

  • Care Anna e Kitty…

    Anna, ti vorrei dire che il tuo diario lo leggono presidi, genitori, docenti e studenti. Molti lo leggono. Alcuni lo rileggono. Come tutti i grandi libri pochi li capiscono,...
  • La bella e buona sinistra

    Se per ricostruire la sinistra si deve sacrificare la propria cultura e la propria identità, quella ricostruente non sarà una buona sinistra. Se invece per ricostruire la sinistra, si...
  • Sospensione storica

    Finalmente un gruppo di studenti comprende appieno i fatti storici del 1938 e fa un accostamento niente affatto fuori luogo, con tutte le differenze del caso, e cosa accade?...
  • Qualcosa “di grande”

    “…eh ma voi il 4% non lo raggiungerete mai”. “Certo, se tutti ragionassero come lei.”. “No, è che dobbiamo battere Salvini e serve una forza grande.”. “Sarebbe il PD?...