Con gli studenti, contro i manichini

Di pretesti, gente come i ministri che governano il Paese, ne hanno fin troppi per restringere le libertà civili, democratiche e comprimere i diritti. Non gliene avrei dati altri:...

Di pretesti, gente come i ministri che governano il Paese, ne hanno fin troppi per restringere le libertà civili, democratiche e comprimere i diritti.
Non gliene avrei dati altri: i manichini, gli studenti, potevano evitarseli…
Lasciate che la protesta popolare viaggi sulla critica ragionata e sulla passione civile e politica: non adattatela alla rabbia “di pancia”, al mostrare un odio che non vi deve appartenere.
All’odio e alla crudeltà di Stato rispondete con l’allegra unità della coscienze sociali.
Rispondente con intelligenza, mai con violenza.
C’è solo una violenza giustificabile nella storia e nel presente: quella di una rivoluzione. Ma deve essere, appunto, di massa. Non rappresentata da due manichini come segno di mero spregio.
Il ministro merita di più: merita di sapere che siete scesi in piazza non per saltare un giorno di scuola o odiarlo. Merita di sapere che siete coscienti delle sue politiche e di quelle del “suo” governo e che le contrastate coscientemente, appunto.
Questa è la migliore opera rivoluzionaria che potete fare oggi. Avere coscienza della torsione autoritaria che sta prendendo forma nelle istituzioni e rischia di strangolare la Repubblica.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • Covid all’arancia

    Arancioni fuori, neri dentro. I tratti dei “forconi” da un lato, le presenze neofasciste dall’altro. Movimenti popolari: una ventina, dicono. Uniti, federati dietro lo striscione “Politici ladroni a casa!“....
  • Porte chiuse

    Stando così le cose, un “Libro bianco” sulla diffusione dell’epidemia da Covid-19 sarà necessario. Come ai tempi del G8 di Genova. Il problema sono sempre i fatti, che hanno...
  • La soglia del “voto”

    Se solo fosse possibile mostrare con grande semplicità, con una comunicazione diretta, immediata le enormi ingiustizie che i popoli subiscono ogni giorno da parte dei potenti al servizio di...
  • Gli imbecilli oltre il capitale

    Va bene, il capitalismo tutto contiene, tutto influenza, tutto produce e condiziona. Ma l’imbecillità di chi continua a negare che il Covid-19 sia una pandemia, minimizzandola, riducendo il tutto...