Ciao, ciao popolo!

Puigdemont mi ha fatto venire in mente Luigi XVI di Francia. Questo ultimo fuggì a Varennes per cercare conforto negli esuli monarchici e far intervenire un esercito straniero che...

Puigdemont mi ha fatto venire in mente Luigi XVI di Francia. Questo ultimo fuggì a Varennes per cercare conforto negli esuli monarchici e far intervenire un esercito straniero che invadesse la Francia e ripristinasse l’ordine costituito.
Il presidente catalano invece fugge, lascia il popolo che lo ha seguito senza alcuna indicazione e, per certi versi, intanto per giocare con paragoni storici improbabili, somiglia molto ai Savoia e al maresciallo d’Italia Pietro Badoglio.
Una cosa è certa: né il cittadino Capeto né i Savoia e neppure Badoglio furono fedeli al loro ruolo. La paura vinse e tanti saluti alla grandezza della Patria, alla Nazione, al Paese.
Sinceramente spero che ritorni a Barcellona, perché solo così potrei togliermi dalla mente che sia accomunabile agli esempi storici di cui sopra. Anche lontanamente, anche impropriamente.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto





passa a…



altri articoli

  • Minore e maggiore

    Permettete che oggi lo Stiletto sia dato in mano a Nino, al nostro caro Antonio Gramsci. Come tanti suoi testi, questo che segue sembra proprio scritto per una stretta,...
  • Serie “Il governo sociale” / 1

    Legge elettorale proporzionale con sbarramento al 4% ed effetto cosiddetto “disproporzionale”, ossia che, inducendo a votare le forze maggiori, di fatto annulla il proporzionale stesso e reintroduce una specie...
  • Manifesto mite

    Caro “manifesto”… sei tu ad essere troppo “mite” nelle valutazioni su questo governo. Colui che oggi definisci “mite” fino a pochi giorni fa governava con la Lega e approvava...
  • Ma quale PD avvisato…

    L’anomalia rappresentata dalla “piattaforma Rousseau” non sta nell’essere uno strumento di consultazione degli iscritti al Movimento 5 Stelle. Ogni forza politica (e non solo politica) ha i suoi organismi...