• Civati si ritira dalle europee, «due di destra in lista»

    Dimettersi dalle liste ormai non può, non gli resta che smettere di fare iniziative e chiudersi in uno sdegnato silenzio. È finita così la campagna per le europee di Pippo Civati, per ora. L’ex deputato Pd, fondatore di Possibile poi di Liberi e uguali, aveva deciso di correre per...
  • Civati: «L’opposizione è plurale, non serve una sola sigla»

    «Finora Salvini lo abbiamo sottovalutato», dice Pippo Civati, fondatore di Possibile. È stato lui a lanciare l’idea del sit-in che martedì scorso ha riempito la piazza milanese. Civati, c’erano dal Pd a Potere al popolo e c’era tanta gente. Cosa le pare più importante? Senza dubbio vedere una piazza...
  • Civati: «Sblocchiamo la sinistra, l’ennesimo congresso non serve»

    Pippo Civati, Renzi ha perso e si è dimesso, o quasi. Anche Liberi e uguali ha perso, non meno rovinosamente. Restate tutti al vostro posto? Rispondo per me. All’assemblea di Possibile mi presenterò dimissionario. Lei non è stato eletto e non era alla conferenza stampa post voto della sua...
  • Civati: «Ma il PD ci tratta come un fastidio»

    «Il dato dell’astensione è impressionante, soprattutto dopo la massiccia partecipazione al referendum del 4 dicembre. E una delle cause è la frammentazione, la quantità di sigle al voto. È stato un voto pulviscolare: vedasi il caso di Taranto». A parlare è Pippo Civati, leader di Possibile. Il centrodestra è...
  • Civati: “Uniamoci, una follia tante liste di sinistra”

    Pippo Civati, se fosse al senato voterebbe la sfiducia contro il ministro Lotti? Noi di Possibile abbiamo una posizione di principio: votiamo sempre la sfiducia a un governo che non vogliamo. Non è così per tutte le ormai tante sinistre in parlamento. La divisione è un destino? No, se...
  • Civati: «A marzo una costituente per il programma»

    Impegno sui prossimi referendum della Cgil e, nell’immediato, appuntamento «per definire il progetto di governo a cui invitiamo le anime repubblicane, a cominciare da quelle della sinistra diffusa e del civismo più impegnato, ma con l’ambizione di rivolgersi alle persone comuni». È la proposta, anticipata negli scorsi giorni al...
  • Civati: «Una costituente delle idee. Un patto prima del voto»

    Pippo Civati, per la Consulta il quesito sull’articolo 18 è inammissibile. Secondo lei è una decisione politica? Non faccio retroscena né quando le sentenze della Corte Costituzionale mi piacciono né quando non mi piacciono. Abbiamo festeggiato tante volte la Consulta quando impartiva lezioni al governo, stavolta non possiamo fare...
  • La doppia prova della Repubblica e, quindi, della politica

    La doppia prova della Costituzione e del «che cosa» fare dopo il terremoto invita la politica a ritrovare se stessa, a uscire dall’autoreferenzialità che le viene, spesso giustamente, imputata. Prima di tutto, recuperando il giusto tono e dando il giusto peso alle questioni profonde, davvero importanti. Si tratta di...