Capolavoro

“Meglio che rimanga questo governo, finché i Cinquestelle riescono ancora a contenere Salvini”. “Se cade il governo, dopo ne avremo uno peggiore, a guida leghista, senza i Cinquestelle che...

“Meglio che rimanga questo governo, finché i Cinquestelle riescono ancora a contenere Salvini”.

“Se cade il governo, dopo ne avremo uno peggiore, a guida leghista, senza i Cinquestelle che fanno da freno”.

Posso anche condividere il senso di queste affermazioni che sento e che leggo qua e là. Tuttavia penso che prima questo governo cade e meglio è per tutti.

Al peggio non c’è mai fine solo perché non esiste un meglio da contrapporgli (…e, tanto per intenderci, non è il PD il meglio… forse è il “meno peggio” per alcuni. Per me è e rimane parte del “problema”).

Ma ditemi una cosa… Ma la funzione dei Cinquestelle non era quella di rovesciare il tavolo della politica dei partiti? Non era quella di instaurare il regno dell’onestà?

Col 34% dei voti sono riusciti a farsi trainare da Salvini e a consegnargli il governo del Paese pur avendo una maggioranza parlamentare ancora a loro favore e, probabilmente, perderanno le battaglie “storiche” del loro movimento.

Quando si dice “un capolavoro politico”.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto





passa a…



altri articoli

  • E’ banale ma va detto

    Non bisogna esultare troppo. Il “capitano” ha molte risorse e molte capacità di “rivoltare la frittata” evocata da Luigi Di Maio. Dipende chi prende in mano per primo il...
  • Tempi non diversi

    150 migranti dispersi, probabilmente tutti morti nelle acque del Mediterraneo. Italiani scrivono sui social: “Potevano stare a casa loro. Buon appetito ai pesci“. Un po’ come scrivere “Il lavoro...
  • TAVolta

    TAVolta capita di sbagliarsi. TAVolta capita di battersi per una vita per una causa, poi andare al governo e scoprire che quel potere che si voleva si ritorce contro...
  • Resistere ancora

    “Resistere, resistere, resistere“, aveva detto Francesco Saverio Borrelli in tempi in cui attorno alla magistratura la politica faceva il deserto e il cosiddetto “popolo” provava invece a trovare una...