Battisti e Battisti

Ogni volta che sento la parola “comunismo” associata ai “proletari armati” e a Cesare Battisti il mio cervello opera una scissione “politica” e temporale. Per ridare dignità assoluta al...
Cesare Battisti

Ogni volta che sento la parola “comunismo” associata ai “proletari armati” e a Cesare Battisti il mio cervello opera una scissione “politica” e temporale.
Per ridare dignità assoluta al comunismo, che mai può essere terrorismo singolare o gruppettaro, la mia mente pensa ad un altro Cesare Battisti, socialista d’inizio ‘900, con una storia completamente differente, incastrata in una guerra e nelle storie delle nazionalità.
Quando una omonimia ti viene in soccorso…

(m.s.)

foto tratta da Wikimedia Commons

categorie
Lo stiletto





passa a…



altri articoli

  • Applausi?

    Albert Speer dissentì da Hitler negli ultimi mesi del Terzo Reich, ma questo non lo fece essere meno nazista di quanto non lo fosse stato… (m.s.) foto tratta da...
  • E’ banale ma va detto

    Non bisogna esultare troppo. Il “capitano” ha molte risorse e molte capacità di “rivoltare la frittata” evocata da Luigi Di Maio. Dipende chi prende in mano per primo il...
  • Tempi non diversi

    150 migranti dispersi, probabilmente tutti morti nelle acque del Mediterraneo. Italiani scrivono sui social: “Potevano stare a casa loro. Buon appetito ai pesci“. Un po’ come scrivere “Il lavoro...
  • TAVolta

    TAVolta capita di sbagliarsi. TAVolta capita di battersi per una vita per una causa, poi andare al governo e scoprire che quel potere che si voleva si ritorce contro...