A chi date la stecca?

Effetto palle da biliardo. Questo sembra accadere in questi giorni: leghisti contro grillini e viceversa. Il governo sembra schiantarsi sulle elezioni europee come un asteroide sulla terra o… piuttosto...

Effetto palle da biliardo. Questo sembra accadere in questi giorni: leghisti contro grillini e viceversa. Il governo sembra schiantarsi sulle elezioni europee come un asteroide sulla terra o… piuttosto con l’effetto di una palla da biliardo che ne colpisce un’altra e va in buca.

Una palla però rimane sul tavolo. Quale sarà la palla che rimane sul tappeto verde e quale quella che va in buca? E ancora: meglio rimanere sul tappeto verde o andare in buca?

Dipende dai punti di vista. Anzi no… dipende da chi la stecca in mano. Un po’ il popolo col voto, un po’ le televisioni e Internet con una comunicazione volutamente distorta e che esclude altre palle in gioco.

La fine della partita dopo le ore 23.00 di domenica 26 maggio.

Noi a sinistra giochiamola bene… magari potessimo mandare fuori dal biliardo, con due tiri ad effetto, lanciate in aria e a mai più rivederci le palle gialle e le palle verdi.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto





passa a…



altri articoli

  • Minore e maggiore

    Permettete che oggi lo Stiletto sia dato in mano a Nino, al nostro caro Antonio Gramsci. Come tanti suoi testi, questo che segue sembra proprio scritto per una stretta,...
  • Serie “Il governo sociale” / 1

    Legge elettorale proporzionale con sbarramento al 4% ed effetto cosiddetto “disproporzionale”, ossia che, inducendo a votare le forze maggiori, di fatto annulla il proporzionale stesso e reintroduce una specie...
  • Manifesto mite

    Caro “manifesto”… sei tu ad essere troppo “mite” nelle valutazioni su questo governo. Colui che oggi definisci “mite” fino a pochi giorni fa governava con la Lega e approvava...
  • Ma quale PD avvisato…

    L’anomalia rappresentata dalla “piattaforma Rousseau” non sta nell’essere uno strumento di consultazione degli iscritti al Movimento 5 Stelle. Ogni forza politica (e non solo politica) ha i suoi organismi...